[postazione makeup] ... delle ultime novità Purobio Cosmetics, che però sono uscite oltre un mese fa e io sono ovviamente in ritardo { review }

5 comments
Una delle lamentele/critiche che affliggono più frequentemente il fatato mondo delle bloggerZ è quello di ricevere i pacchi aziendali, darne veloce comunicazione online, scatenare invidie e gelosie perchèaleisieamenochemitruccomeglioecomprosempretutto, e poi nemmeno farne una recensione accurata: scandalo e disdegno diffuso. Ora, per quanto io mi impegni ad essere celere, fotografare con cura prodotti e swatches, scrivere un articolo sincero e dettagliato, può capitare anche a me di essere in ritardo con l'attività blogghifera, che non mi dà il pane e il pane serve per campare: e infatti è capitato, il mese scorso, anche se ho la buona giustificazione del concorso che incombeva come il cotechino con le lenticchie al cenone di capodanno sulle panze dei commensali. Dopo aver porto le mie sentite scuse a Purobio Cosmetics che mi aveva inviato un pacco conognibendidiostyle, mi accingo quindi a dedicare il post odierno a tutte le novità lanciate dal brand a fine novembre, che magari con gli sconti potreste farci un pensierino.


Let's begin dunque: oltre alle bellissime scatoline natalizie che vi avevo presentato qui e ai lipbalms, che invece trovate qui, la famiglia Purobio si è allargata di recente con alcune nuove referenze ovvero 6 ombretti che vanno ad arricchire la collezione di eyeshadows magnetici, il primer in polvere libera Loose Powder, il mascara LAM e alcuni pennelli per makeup viso e occhi.

SISTEMA LIVE IN COLOR! NUOVI OMBRETTI
Ai dieci precedenti ombretti del sistema live in color!, composto da una palette con fondo magnetico in cartone pressato e dalle cialdine singole in formato refil, dotate di calamita, per comporla a proprio piacimento, se ne sono aggiunti sei nuovi: quattro nuance matte, un duochrome e uno shimmer. La qualità delle nuove refil è la stessa delle precedenti, ovvero piuttosto alta: in particolare trovo la pigmentazione particolarmente buona nelle tonalità duochrome e shimmer, la scrivenza e la modulabilità alte e la texture morbida, quasi cremosa, particolarmente adatta ad essere lavorata con le dita. Personalmente mi capita di riscontrare sempre un po' di fall out sui colori opachi, che sono caratterizzati da una consistenza più polverosa e sottile.


I nuovi colori entrati in gamma sono:
  • 11 Giallo Banana: avorio opaco quasi impercettibile, che può essere utilizzato come base o illuminante da giorno sotto l'arcata
  • 12 Pesca: arancio bruciato e delicato, perfetto per disegnare la piega nell'occhio e dare volume ai makeup più freschi
  • 13 Marsala: rosso mattone che tende al freddo, adatto all'autunno
  • 14 Marrone Freddo: opaco, per dare profondità agli angoli esterni
  • 15 Duochrome Rosa Antico e Tortora: viola freddo con riflessi rosa e marroni, stupendo
  • 16 Ottone: luminoso e caldo, è un'alternativa festaiola e meno scontata all'oro e all'argento
Tra tutti i miei preferiti sono sicuramente pesca e ottone, che sto ampiamente sfruttando in questi giorni. Negli swatches troverete, ahimè, solo 5 colori: manca infatti il fantastico duochrome, che la mia maldestra mano fece schiantare e disintegrare a terra proprio il giorno dello shooting. Oh fuck: sì, l'ho detto e ripetuto, in quel momento, più volte.

PENNELLI NN. 08, 09, 10
Chi ha già sottomano e usa i pennelli Purobio sa che hanno una marcia in più: oltre ad essere dei veri e propri pennelli professionali disponibili però ad un prezzo accessibile, hanno setole sintetiche incredibilmente morbide, sono dermatologicamente testati e hanno un design semplice ed ergonomico.


n. 08 sfumino morbido fiamma
Pennello da sfumatura con setole a fiamma di dimensione ridotta, che permettono di sfumare senza eccessi. Con questo pennello è possibile creare ombreggiature molto leggere, oppure, passandolo sul make-up occhi già realizzato, eliminare eventuali imprecisioni, uniformandolo e creando un effetto particolarmente naturale.


n. 09 rounded angled
Minikabuki dalla ghiera cilindrica e setole compatte, dal taglio obliquo e arrotondato in punta, adatte alle polveri e ai prodotti cremosi. Amico del primer occhi, del correttore, degli ombretti, aiuta a creare effetti di chiaroscuro.


n. 10 bbcream sculpting tapered

Kabuki viso grande con punta affusolata, con filato morbido e flessibile che lo rende adatto per l'applicazione di bbcream, correttori, per effettuare il contouring, per dare il blush in crema. Ottimo anche per le sfumature, dona un effetto uniforme, fresco e naturale.

PRIMER LOOSE POWDER
L'azienda lo presenta come un prodotto specifico per migliorare e prolungare la durata del makeup occhi e labbra, dalla texture in polvere, setosa, che grazie alla polvere di riso, la silica e l'amido di mais fissa i prodotti in crema e conferisce luminosità. Può essere usato anche come top coat per rossetti, conferendo effetto matte. Io confesso che non avevo mai avuto a che fare con un primer in polvere - intendendo per primer qualcosa che va sotto il makeup - motivo per cui Loose Powder aveva destato immediatamente la mia curiosità: di fatto però ho capito con l'utilizzo che si tratta di una cipria opacizzante e fissante, da applicare a trucco ultimato e non come primo step. In questa versione mi ha convinta: opacizza perfettamente il trucco, lascia i pori poco visibili e uniforma l'incarnato, regalando un effetto pelle di bambola niente male.

MASCARA LAM
Chiude questa carrellata di novità il mascara LAM, l'unica referenza che - purtroppo - non mi ha conquistata e alla quale trovo diversi difetti. Oftalmologicamente e nickel tested, con formulazione vegan ok nella quale spiccano aloe e glicerina vegetale, promette ciglia extra black definite e volumizzate, ma personalmente trovo che non mantenga. First of all, la sua texture è troppo liquida e piuttosto leggera: anche un paio di settimane dopo l'apertura, pur essendosi addensato, necessita di parecchie passate prima di allungare e dare un bel nero pieno. Volume non pervenuto, anzi: la presenza del gel d'aloe tende a seccare eccessivamente le ciglia che, una volta asciugate, si presenteranno irrigidite e incollate a ciuffetti. Unico pregio è la forma e la dimensione dello scovolino, che mi consente di procedere velocemente senza sporcarmi. Ma per il resto, pur apprezzando l'impegno profumo nell'INCI, per me è no.

Che ne pensate di queste novità firmate Purobio Cosmetics? Avete già acquistato qualcosa o pensate di approfittare degli sconti a gennaio per prendere alcuni pezzi? Fatemi sapere come vi siete trovate con i prodotti o se avete qualche curiosità. Baciuzzi uzzi uzzi.

5 commenti:

  1. Gli ombretti sono molto carini ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il più bello ovviamente è quello che non c'è XD ... comunque io in generale adoro i duochrome e gli shimmer di Purobio, sono molto luminosi e scrivono benissimo. Gli opachi sono graziosi, ma non mi entusiasmano mai :)

      Elimina
  2. Dei nuovi ombretti ho preso solo il duochrome (bellissimo!), ma più avanti prenderò anche il marsala e forse il pesca. Mi ispira molto il primer, anch'io lo userei come cipria (sperando che funzioni meglio della loro compatta che, purtroppo, su di me non opacizza granchè).
    I pennelli poi, vabbeh, li vorrei tutti XD

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco! Anche per me scrivere articoli, fotografare ecc. non è semplice in tempi stretti, poi si accodano i post e ciao..!! :D
    Comunque il tuo pacco era strafighissimo, i pennelli sono la cosa che mi ha colpito di più *-*
    Non ho mai provato nulla di Puro Bio ma mi incuriosisce ogni giorno di più, chissà!!
    Silvia | www.andoutcomesthegirl.com

    RispondiElimina
  4. che bei prodotti!! Adoro puroBio!!

    RispondiElimina

I feedback sono importanti per migliorare questo blog e io adoro leggere i vostri commenti e le vostre opinioni. Vi prego però di non fare spam lasciando i vostri link: se volete farmi conoscere il vostro spazio, potete mandarmi un messaggio privato e io correrò a leggervi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...