[bagno in camera] ColorErbe Naturerbe tinta con estratti biologici { prova su strada & review }

2 comments
Da ho metabolizzato una grande verità: la vita è fatta di compromessi. Anche in campo cosmetico. Così, se è vero che cerco di scegliere sempre prodotti naturali o con INCI ecobio, sulle tinte per capelli da tempo ho gettato la spugna, lasciando stare le erbe tintorie con le quali non sono mai riuscita ad andare davvero d'accordo (più che altro perchè non sono mai riuscita a coprire come si deve la ricrescita bianconeve da vecchietta) in favore - ahimè - delle classiche tinture chimiche. E però, quando mi imbatto in una alternativa di compromesso la provo sempre: perciò quando ho visto Color Erbe di Natur Erbe, ho deciso che volevo provarla.


INFORMAZIONI GENERALI
Natur Erbe è un’azienda presente nel settore erboristico dal 1972 e specializzata in prodotti per la cura dei capelli. Tra le varie linee presenti in catalogo, Color Erbe con Estratti Biologici propone tinture in gel tono su tono, permanenti, prive di formaldeide, ammoniaca, resordina, nonoxynol, sls, parabeni, metalli pesanti. Le tinte sono nichel e cromo tested e garantiscono una copertura totale dei capelli bianchi, lasciando i capelli morbidi e vaporosi grazie alla presenza di estratti biologici. 

La confezione contiene:
  • 1 flacone da 60 ml di tintura con estratti biolgici
  • 1 flacone da 60 ml di attivatore in crema
  • 1 bustina da 15 ml di ristrutturante
  • 1 paio di guanti
INCI TINTURA
Aqua, Propylene glycol, Laureth-4, Oleamide DEA, Laureth-2, Ethanolamine, Oleic acid, PEG-7 glyceryl cocoate, Cocamidopropyl betaine, p-Phenylenediamine, Parfum, p-Aminophenol, Ascorbic acid, 4-Amino-2-hydroxytoluene, EDTA, Sodium hydrosulfite, Sodium metabisulfite, 1-Naphtol, Glycerin, Argania spinosa kernel oil, Calendula officinalis flower extract, Chamomilla recutita flower extract, Juglans regia leaf extract, Triticum vulgare seed extract.

INCI ATTIVATORE IN CREMA
Aqua, Hydrogen Peroxide, Cetearyl Alcohol, Ceteareth-20, Paraffinum liquidum, Laureth-3, Hexyldecanol, Hexyldecyl Laurate, Etidronic Acid, Simenthicone, Tetrasodium EDTA, Oxyquinoline Sulfate. 
Uno sguardo alle formulazioni mostra chiaramente che, nonostante la presenza di estratti naturali quali la camomilla (addolcente e lenitiva), noce e foglie (antiage e antiradicali), grano (ristrutturante), argan (ristrutturante, lucidante) e calendula (calmante) siamo in presenza di una tinta assolutamente chimica. Io ho scelto il colore 12 Rame Scuro (qui trovate l'intera cartella colori disponibili), preparando il prodotto in una ciotolina di plastica. La tintura ha una consistenza in gel color giallo scuro che, una volta miscelata all'attivatore, diventa una pappetta facile da stendere, cremosa e abbastanza compatta da non colare via non appena stesa sulle ciocche. Inizialmente il mix assume un colore giallo crema ma con l'ossidazione aerea tende a diventare via via più scuro, fino a divenire rossiccio.


APPLICAZIONE E RISULTATI
Ho quindi proceduto all'applicazione ciocca per ciocca, dividendo le mie chiome in tante piccole scrime e passando la miscela sulle radici con l'ausilio del pennellino che già possedevo. Una volta completata la ricrescita, ho fatto trascorrere 20 minuti e poi ho utilizzato il rimanente composto sulle lunghezze, per ottenere un colore omogeneo ma non eccessivamente compatto.  Ho fatto passare altri venti minuti e poi ho proceduto al risciacquo sotto l'acqua: attendendo che restasse limpida prima di procedere al mio consueto shampoo. Non ho utilizzato il trattamento ristrutturante, vista la formulazione: l'ho quindi sostituito con il balsamo Biovera, che attualmente sto apprezzando moltissimo perchè mi lascia i capelli lisci, districati e morbidi.
Confesso che mentre lo tenevo in posa, ho creduto che sarei venuta fuori rossa visto il colore che andava assumendo la mia testolina durante i 40 minuti: invece fortunatamente, dopo averli asciugati ho ottenuto un colore leggermente più chiaro sulle radici (che ho bianche, quindi ci sta) e forse non esattamente quel rame scuro indicato nella confezione, ma comunque un castano scuro soddisfacente. La tinta ha inoltre perfettamente il bianco che c'è in me (tanto bianco) e mi ha lasciato i capelli docili al pettine e vaporosi, per nulla secchi o sciupati. Nel complesso il risultato mi ha soddisfatta, anche se un po' più di naturalezza non mi sarebbe dispiaciuta.


Voi conoscete questa marca di tinte per capelli? Le avete mai utilizzate?

2 commenti:

  1. Ciao..io sono sempre stata allergica alle tinte chimiche non sto a raccontare tt quello ke mi è successo eseguendo le prove sul braccio della 48 ore ....ho avuto modo di vedere x caso questa tinta...color erbe biologiche....leggendo gli ingredienti ho scoperto ke non contiene le principali sostanze malefiche...ho voluto ritentare è l ho comprate..castano....io sono scure ma con ricrescita bianca...be non ci crederete...ho fatto la prova sul braccio...ttok...allora i ho applicata ....sono felicissimaaaaaa....tinte stupendaaa...Non cola ...profumo buonissimo...colore stupendo...copre completamente i bianchi....eeee....ragazze....Non ha dato reazione allergicaaaa.....sono felicissimaaaaaa.....tt quello ke c è scritto nella confezione corrisponde veramente è realtà. .....quindi x quella allergiche come me....fidatevi di questa tinta resterete moooooolto soddisfatte....ciaooooo😁😁😁😁😁

    RispondiElimina
  2. Io l'ho conosciuta quando ero incinta, consigliata dalla mia parrucchiera, perché naturale. mi sono trovata benissimo. Anche e soprattutto usando il suo shampoo e balsamo, mi ritrovo con capelli morbidi e nutrito.

    RispondiElimina

I feedback sono importanti per migliorare questo blog e io adoro leggere i vostri commenti e le vostre opinioni. Vi prego però di non fare spam lasciando i vostri link: se volete farmi conoscere il vostro spazio, potete mandarmi un messaggio privato e io correrò a leggervi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...