[postazione makeup] ... di una sinfonia per quartetto di mascara: Piteraq, Purobio, Neve Cosmetics, Too Faced { review }

5 comments
Ho iniziato a sviluppare la mia dipendenza da mascara a quattordici anni, quando ero ancora una ragazzetta che indossava un'improbabile salopette rosa per il suo primo giorno al ginnasio, roba da far rabbrividire persino Andrea Zuckerman che - diciamocelo - in Beverly Hills 90210 non era esattamente valorizzata dal look. Da allora ne ho usati centinaia (mascara, non salopette), considerandoli l'unico elemento del mio makeup veramente indispensabile. Avevo questo post in cantiere da un po', ma ho procastrinato perchè sono pigra e perchè dimenticavo sempre di fare le foto agli occhi, che tra l'altro mi vengono sempre malissimo. Oggi finalmente vi propongo il primo quartetto composto da tre mascara green e uno che invece decisamente non ha formulazione naturale ma, sfortunatamente, è anche il mio preferito del periodo.


La sinfonia per quartetto (modo arzigogolato che ho trovato per definire questa recensione multipla)  è dunque composta da Occhioni di Neve Cosmetics, LAM di Purobio Cosmetics, Pipeline di Piteraq e - voce fuori dal coro - la travel size di Better than Sex di Too Faced.
E qui vorrei subito aprire una parentesi: amici produttori di mascara, che siate bio o no, fate come Too Faced e proponeteci anche i formati piccini da viaggio. Noi ve ne saremo grate e ce li porteremo ovunque, ma soprattutto avremo la possibilità di provare un prodotto e valutarne l'acquisto in formato full. Dai, dai, dai!
PITERAQ - PIPELINE
L'azienda, che lo propone in due versioni differenti - incurvante e volumizzante - lo definisce come un prodotto capace di restituire ciglia maestose come un'onda, di un nero intenso, a lunga durata e tenuta perfetta. E' privo di parabeni, eteri di glicole, siliconi, pegs, ftalati, edta, ciclometiconi volatili, alcool e glutine.
Confezione e quantità: tubetto in cartone da 10 ml PAO: 6 mesi Prezzo: 12,50 € Reperibilità: sito internet e rivenditori autorizzati INCI: Salvia sclarea flower/leaf/stem water, Oleic/linoleic/linolenic polyglycerides, Kaolin, Glyceryl rosinate, Acacia senegal gum, Aqua, Cetearyl alcohol, Glyceryl stearate, Sucrose palmitate, Pullulan, Sodium stearoyl lactylate, Potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, Galactoarabinan, Lactic acid, Benzyl alcohol, Potassium silicate, Tocopherol, Chondrus crispus extract, Dehydroacetic acid.  May contain: CI 77491 (iron oxides), CI 77492 (iron oxides), CI 77499 (iron oxides).

Piteraq è un brand ecobio molto interessante, secondo me, ma che ancora non ha saputo conquistarsi il mercato. Tra i suoi prodotti di punta ci sono sicuramente i rossetti e gli ombretti, che hanno colori vividi e ottime prestazioni (qui trovate il mio post dedicato), mentre sul mascara Pipeline (che io ho nella versione volumizzante) credo ci sia da lavorare ancora un po'. Benchè la formulazione, arricchita da olio di semi di uva, olio di mirto ed estratti idratanti, rispettosa degli occhi sensibili, sia ineccepibile, trovo infatti che la forma dello scovolino - con setole in pelo - non sia in grado di catturare bene tutte le ciglia. L'effetto volumizzante c'è, ma risulta un po' pasticciato; il nero è abbastanza intenso e la perfomance finale dona uno sguardo naturale ma visibile. Il difetto più grande di questo mascara sta, a mio parere, nella presenza di argilla in alta posizione nella formula, che provoca un certo irrigidimento delle ciglia e, col passare del tempo, asciuga molto la texture del prodotto contenuto nel tubetto. Raggiunge la sufficienza e va premiato per l'INCI, ma non lo trovo eccezionale.

NEVE COSMETICS - OCCHIONI
Mascara volumizzante dalla formula naturale e vegetariana, promette ciglia amplificate ma anche sane, nutrite e coccolate. E' privo di  allergeni, solventi, petrolato, siliconi, collagene, acrilati e parabeni. I pigmenti minerali gli donano il colore nero profondo, mentre le micro sfere di cellulosa vegetale conferiscono spessore e pienezza alle ciglia mantenendole sane e flessibili. Particolare lo speciale scovolino "a 5 sfere", che consente un'applicazione semplice e veloce.
Confezione e quantità: tubetto in plastica da 10,5 ml PAO: 6 mesi Prezzo: 12,50 € Reperibilità: sito internet e rivenditori autorizzati INCI: Aqua, Cera Alba, Hydrogenated Palm Kernel Glycerides, Caprylic/Capric Triglyceride, Stearic Acid, Copernicia Cerifera Cera/Copernicia Cerifera Wax, Castor Isostearate Beeswax Succinate, Kaolin, Glyceryl Stearate, Glycerin, Octyldodecanol, Hydrogenated Palm Glycerides, Xanthan Gum, Tocopherol, Helianthus Annuus Seed Oil/ Helianthus Annuus  Seed Oil, Silica, Cellulose, Prunus Avium Seed Oil /Prunus Avium Seed Oil, Prunus Cerasus Seed Oil/Prunus Cerasus Seed Oil, Avena Sativa Kernel Extract/Avena Sativa  Kernel Extract, Sodium Hydroxide, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid. May contain: CI 77499 (Iron Oxides).

Chi cerca un buon mascara dalla formulazione naturale e dall'effetto wow dovrebbe provare, almeno una volta, Occhioni di Neve. Non tutte lo apprezzano, mentre io trovo che sia un ottimo prodotto, a partire dalla formulazione: perchè contiene ingredienti naturali che nutrono le ciglia, tra cui cera carnauba, cera d'api, olio di ciliegia, estratto d'avena e vitamina E. La texture è leggera ma densa e consente di modulare l'applicazione, procedendo a più passate: una sola regala ciglia naturali ma ben definite, due o tre passate intensificano lo sguardo. Sullo scovolino a sfere (che non sono riuscita a catturare in foto) avevo moltissime perplessità, che sono però sparite quando ho iniziato ad utilizzarlo: usato di taglio cattura benissimo tutte le ciglia, separandole alla perfezione, una per una, senza creare grumi. Non mi sembra che doni particolare volume, ma è un prodotto che definisce, incurva e allunga, senza seccare le ciglia: se non l'avete mai provato, dategli una possibilità.
PUROBIO COSMETICS - LAM
Viene descritto come un mascara per ciglia extra black, definite e volumizzate, con aloe e glicerina vegetale che rendono la formula cremosa e scorrevole, senza appensantire le ciglia. Oftalmologicamente testato, nickel tested, è vegan ok e certificato da CCPB.
Confezione e quantità: tubetto in plastica da 10 ml PAO: 6 mesi Prezzo: 12,90 € Reperibilità: rivenditori autorizzati INCI: Aloe Barbadensis leaf juice, CI 77499 (Iron Oxide), Silica, Dilinoleic Acid / Propanediol Copolymer, Glycerin, Acacia Senegal Gum, Cetearyl Alcohol, Glyceryl Stearate, Sucrose Palmitate, Sodium Stearoyl Lactylate, Tocopherol, Potassium Palmitoyl Hydrolyzed Wheat protein, Glyceryl Rosinate, Benzyl Alcohol, Microcrystalline Cellulose, Cellulose Gum, Dehydroacetic Acid, Cellulose, Aqua.

No, no e no. Di solito adoro i prodotti Purobio, ma stavolta proprio non riesco a farmi piacere questo mascara, da nessun punto di vista. Io non ho ciglia particolarmente folte ma le ho abbastanza lunghe e naturalmente incurvate: applicandolo, me le ritrovo sempre incollate a ciuffetti, un effetto che detesto. La colpa è probabilmente dello scovolino in silicone, ma anche della formula eccessivamente liquida e molto leggera, non particolarmente scrivente alla prima applicazione. Dulcis in fundo, la presenza di aloe tende a indurire le ciglia, che risultano rigide al tatto. Se ci si prende la mano, senza zigzagare, l'effetto migliora, ma è ben lontano dai miei standard di mascara.


 TOO FACED - BETTER THAN SEX
Sul sito di Sephora è definito come un mascara dai pigmenti ultra neri per regalare ciglia estremamente lunghe, voluminose e incurvate, dall'effetto multidimensionale. Ispirato alle curve del corpo femminile, la tecnologia dell'applicatore a forma di clessidra è stata creata per permettere alle fibre multidimensionali di ottimizzare la performance della formula nero carbone al collagene e per garantire una copertura totale delle ciglia.
Confezione e quantità: tubetto in metallo da 8 gr PAO: 6 mesi Prezzo: 25,00Reperibilità: Sephora INCI: Aqua, Synthetic Beeswax, Paraffin, Glyceryl Stearate, Acacia Senegal Gum, Butylene Glycol, Oryza Sativa Bran Wax, Stearic Acid, Palmitic Acid, Polybutene, VP/Eicosene Copolymer, Cera Carnauba / Copernicia Cerifera Wax, Aminomethyl Propanol, Glycerin, Ethylhexylglycerin, Hydroxyethylcellulose, Disodium EDTA, Polyester-11, PVP, Cellulose, Trimethylpentanediol, Propylene Glycol, Acacia Senegal Gum extract, Potassium Sorbate, Dextran, Acetyl Hexapeptide-1. May Contain: Iron Oxides, Ultramarines

Avevo acquistato la travel size (in foto) e dopo averlo usato per più di un mese non ho potuto fare a meno di comprare anche la versione full. Nonostante l'INCI terribile, io lo amo alla follia e non ci posso fare nulla. La formula è densa e il nero intenso: sebbene sia un mascara pastoso, non appiccica le ciglia, ma è capace di donare volume e definizione, senza appesantire nè fare grumi. Ad oggi, è in assoluto il mascara più incurvante e allungante che abbia mai provato, con un'unica passata. L'effetto su di me è meraviglioso: le ciglia diventano lunghissime, separate una ad una, come moltiplicate e ancora più curve. Non è waterproof ma resiste bene per tutta la giornata, quasi come fosse stato appena stesa. Adoro tutto di lui, persino il nome.


Se siete come me delle mascara addicted, fatemi sapere cosa ne pensate dei prodotti di cui ho scritto e soprattutto, ditemi che anche voi avete uno stash pieno di mascara aperti XD! Tra i quattro i miei preferiti sono sicuramente Occhioni per il segmento green e Better Than Sex per quello classico: e i vostri?

5 commenti:

  1. A me invece il LAM di Purobio non è dispiaciuto. Sarà che l'ho preso dopo il Deer Lash di Neve (che non mi era piaciuto proprio...), ma io l'ho trovato piuttosto volumizzante (per essere ecobio) e non così ammazzettante. Per me il suo grosso problema è che nel corso della giornata si irrigidisce e si sgretola, cosa che odiooo!
    Non ho invece mai provato Occhioni, nonostante i tanti pareri positivi, non so...c'è qualcosa che continua a non convincermi completamente <.<
    Per il resto il mio "peccato preferito" a tema mascara sono quelli Chanel... <3 Per fortuna il prezzo mi frena (shhhhhh)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il Deer Lash anche a me non piacque per nulla: ho odiato quello scovolino! LAM invece, a parte l'effetto ciuffetti, ha appunto questo problema che lascia le ciglia durissime, cosa che detesto XD

      Elimina
  2. Quoto il fatto delle minisize!!!! e che siano pure con un prezzo giusto, non con la metà del prodotto ma solo 2 o 3 euro di meno -.-
    Di quelli che hai citato ho provato Occhioni e Lam, e devo dire che da questo tuo post capisco quanto pure i mascara siano estremamente soggettivi come prodotti...mi spiego meglio: Occhioni a me non è piaciuto perché mi cadeva letteralmente a pezzi, mentre Lam su di me fa proprio un buon effetto, volumizzante, allungante e lavorandolo bene non mi fa le ciglia a ciuffetti.
    I miei mascara preferiti in ogni caso rimangono il Lash Sensational di Maybelline (versione rosa e rosa ultra black) ed il Le film Noir di Nabla :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè, tutto il contrario di quello che succede a me XD (ma a me Occhioni non è mai caduto a pezzi, nemmeno ora che si è parecchio seccato)! Le Film Noir ottimo, in effetti :D

      Elimina
  3. L'unica buona abitudine che mi è rimasta dei tempi in cui avevo massimo 2 rossetti e non sapevo cosa fossero gli ombretti, è quella di aprire un mascara per volta XD E in questo periodo sto usando proprio la minisize del Better Than Sex! Piace molto anche a me, soprattutto il fatto che lo scovolino pettini molto bene le ciglia senza fare grumi!
    Mi piacerebbe provare un mascara dal buon inci, ma ce ne sono pochi con delle recensioni che mi convincono. Per ora punto quelli di Nabla e di Avril :)

    RispondiElimina

I feedback sono importanti per migliorare questo blog e io adoro leggere i vostri commenti e le vostre opinioni. Vi prego però di non fare spam lasciando i vostri link: se volete farmi conoscere il vostro spazio, potete mandarmi un messaggio privato e io correrò a leggervi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...