[angolo toelette] ... del Contorno occhi Luxurious di Nonique, Primobio e zampe di gallina { review }

5 comments
Se cerchi su Google "aforismi sulle rughe di espressione", ti vengono fuori tutta una serie di citazioni che sono poi dei piccoli peana sull'accettazione di se stessi e del tempo che scorre, a partire da quella strafamosa di Anna Magnani che ne andava orgogliosissima. Ma lei era una grande attrice, carica di un fascino così magnetico che nessuno avrebbe messo mai in discussione nonostante i segni dell'età e soprattutto non viveva in quest'epoca, dove il botulino smeriglia i volti delle giovani donne facendole tutte assomigliare a statue di cera. Io, che grande attrice non sono nè diventerò mai, ma che non voglio nemmeno ricorrere al botulino per farmi piallare la faccia, uso quindi con costanza e molto più pragmaticamente l'unico prodotto che promette un po' di conforto contro le zampe di gallina: il contorno occhi.


[bagno in camera] ... di GF, Orwell e bagnodoccia ecobio che ho amato { review }

Leave a Comment
Ho guardato di sfuggita il GF Vip e noto con piacere che il momento della doccia è sempre iconico - a proposito, sono 16 anni che mi domando se Orwell si rivolti nella tomba ad ogni rinnovarsi della stagione televisiva, probabilmente sì poraccio - segno che agli italiani piace vedere la gente che si lava perchè amano la pulizia (già, sarà proprio per questo ... XD). E questo mi introduce alla seconda appendice del post sui prodotti finiti del trimestre (la prima era quella sugli shampoo), dedicata ai bagnoschiuma/docciaschiuma e detergenti per il corpo più interessanti che ho provato nei mesi trascorsi e che mi sono piaciuti, per efficacia, delicatezza, profumazioni. Ordinati per fascia di prezzo, dal più basso al più alto, vi indicherò in modo sintetico (davvero, lo prometto!) le caratteristiche di questi prodotti.


[portineria] ... di Mimesis Natura, nuovi brand da scoprire & codice sconto! { preview }

3 comments
Come blogger, a volte scopro cose nuove, a volte le cose nuove vengono a me e si fanno scoprire. Sperimentare e conoscere è uno degli aspetti più gradevoli del beauty blogging, perchè il più delle volte dà la possibilità di entrare in contatto con i sogni altrui, tirati fuori dal cassetto con coraggio. E quando mi capita di imbattermi in queste piccole realtà ho subito voglia di condividerle con chi mi legge. Così in questi giorni sto provando tre prodotti davvero interessanti rivenduti sull'e-commerce Mimesis Natura: una attività a gestione familiare, condotta con impegno da una mamma e una figlia appassionate di cosmesi naturale. 
 

[postazione makeup] ... di rossetti a pioggia su di noi, Purobio Cosmetics e faccioni pallidi { preview }

7 comments
Rossetti, rossetti e ancora rossetti. E' tutto un fioccar di nuovi rossetti o nuove linee di rossetti o nuove marche di rossetti: perchè per ora si parla di rossetti, rossetti come se non ci fosse un domani, rossetti di tutti i colori. Si, insomma, mi rendo conto che in questo overload di rossetti forse anche la rossettomane più incallita, a questo punto, potrebbe iniziare ad infastidirsi e a provare quel senso di sazietà (burp!) che ti viene dopo il pranzo di Natale, ma io non posso esimermi dall'obbligo morale di parlare dei nuovi rossetti appena lanciati da Purobio Cosmetics perchè a) l'azienda me li ha inviati, dunque sarei un'ingrata b) sono oggettivamente uno più bello dell'altro e c) qualcuna di voi mi ha chiesto informazioni e swatches. A proposito: l'ho già scritto rossetti?


[bagno in camera] ... di Nacomi & lo scrub corpo al cocco (coooccobello, coooccofresco!) { flash review }

2 comments
Il brand polacco Nacomi ha iniziato a spopolare in Italia da circa un anno, proponendo una serie di referenze super accattivanti per via delle profumazioni/colorazioni golose, con formulazioni tutto sommato semplici ma biologiche e certificate. Ora, io adoro gli scrub - e adoro il cocco - perciò quando ne ho avuto l'opportunità, ho acquistato senza esitazioni il suo scrub corpo organico al cocco (v. haul su Il Giardino di Arianna) e snasandolo a prima botta ho subito pensato all'omino del coccobello, coccofresco che instancabilmente, per tutto il giorno, percorre la spiaggia cantilenando così (a Palermo): perchè se c'è un prodotto che sa proprio, intensamente, di cocco, quello è sicuramente lui.


[bagno in camera] ... di tre shampoo ecobio veramente top usati e terminati! { review }

Leave a Comment
La settimana scorsa (o due settimane fa? #senilitàààààà) ho pubblicato un post alluvionale sui prodotti finiti (qui), anticipando che dal mucchio selvaggio di flaconi vuoti avevo espunto alcuni articoli di rilievo, al fine di non intasare le sinapsi di chi mi legge e dare il giusto peso alle referenze che, a mio modesto modestissimo parere, si meritavano una menzione d'onore. E visto che io sugnu fimmina di parola, ecco il primo dei due articoli dedicati alle suddette menzioni, che riguarda tre shampoo veramente top utilizzati dalla sottoscritta durante l'estate con grande soddisfazione e che, con un po' di rimpianti, ho terminato e cestinato.


[portineria] ... di Savue Beauty, ecocosmesi di lusso e smalti messi male as usual { e-shop preview }

Leave a Comment
Savue Beauty è uno di quegli e-shop tedeschi di cosmesi ecobio lussuosa che ti fa sperare nel miracolo dell'espansione mistica e improvvisa del tuo conto in banca. Tutto quello che si trova sul sito, oltre ad essere 100% naturale, cruelty free, vegan, è incredibilmente eco-chic - pure la scatola con cui inviano i prodotti è fighissima, tanto per dire - ed è stato selezionato e inserito  dalle due fondatrici di questo e-commerce, Swantje e Annika, amanti dei prodotti raffinati e dal tocco esotico. Perciò quando mi hanno contattato su Instagram proponendomi una collaborescion, non mi sono fatta scappare l'opportunità (mica scema io).


[bagno in camera] ... di come le foglie in autunno & prodotti ristrutturanti per capelli { review & consigli non richiesti }

Leave a Comment
Riassunto delle puntate precedenti: l'estate ci ha rovinato i capelli col sole, il sale, le piastre, i trattamenti sconsiderati, il sole, il sale, il caldo, il sudore. Non abbiamo fatto in tempo a rimediare con gli impacchi idratanti e lucidanti che già siamo in autunno, i capelli si comportano come le foglie sugli alberi e ogni spazzolata è un saluto militare ai caduti. Direi che è il momento ideale per il grande classico di stagione in salsa blogger: il post polpettone dedicato ai rimedi-salvataggio delle chiome che lanciano un SOS.


[postazione makeup] ... di Nascondino reloaded, occhiaie & altri disastri { preview }

Leave a Comment
Se c'è un cosmetico democratico, nel senso che tutte - ma proprio tutte eh? non pensate o voi giovani virgulti di essere esentate - ne abbiamo un disperato bisogno, quello è il correttore. Il correttore è l'amico più fidato delle donne comuni, perchè non è che possiamo tutte fare la Carolina Crescentini o la Valentina Lodovini della situazione, che delle occhiaie hanno fatto il loro punto di forza al punto che gli uomini le trovano incredibilmente sexy (le loro occhiaie intendo, perchè comunque con o senza sono sempre due bonazze indiscusse). Perciò salutiamo tutte con gaudio il nuovo Nascondino di Neve Cosmetics*, double precision concealer sotto forma di matitone doppio debuttante il 12 ottobre corrente mese.


[angolo toelette] ... di k-beauty, Skin18 & la Mirum Fresh fruit Blue Berry Mask { review }

Leave a Comment
Okay, la mania per la k-beauty (alias skincare coreana) alla fine ha contagiato anche me. Vox populi, la donna è un animale curioso per natura - e io sono donna, ergo ... - perciò a costo di andare incontro a disastri di portata atomica, non capendo il più delle volte assolutamente nulla di quello che le fantasiose quanto divertenti traduzioni in italiano dei siti asiatici su cui fare acquisti ci propinano (la versione in inglese aiuta un po', ma non è che io brilli con le lingue eh), ho iniziato a comprare maschere in tessuto su maschere in tessuto. Nel frattempo ho anche aderito al programma #skin18challenge proposto dall'e-commerce Skin18, che mi ha dato la possibilità di ricevere una maschera a caso tra quelle del brand Mirum, provarla e recensirla.

[postazione makeup] ... di Mille e una Notte, Beautiful Box & alfemminile.com { anteprima }

Leave a Comment
C'è il re persiano Shahriyar, che è il più famoso uxoricida o femminicida della storia della letteratura, roba che gli autori di Amore Criminale e Chi l'ha visto potrebbero metterci su un anno di puntate senza interruzione. E poi c'è la bella e intelligente Sharazad,  una di quelle donne scaltre che sanno il fatto loro e che per far cessare l'eccidio e non essere lei stessa uccisa, ogni sera - per Mille e una Notte - racconta al re una storia, rimandando il finale al giorno dopo finchè il re, perdutamente innamorato e affabulato, le risparmia la vita. Questa è la storia, famosissima, che si respira aprendo la Beautiful Box Notti d'Oriente, uno dei cofanetti di bellezza proposti in abbonamento da Al Femminile.


[angolo toelette] ... di alghe marine, Ariel la sirenetta e Mungo Murphy's { review }

Leave a Comment
Se siete nate negli anni ottanta come me e avete passato l'infanzia in compagnia dei cartoni della Disney - quelli che uscivano a Natale e i cinema si riempivano di famiglie con marmocchi al seguito, perchè era tradizione portare i pupi a vederli - avrete sicuramente una principessa del cuore. La mia è sempre stata Ariel, la volitiva e canterina sirenetta: non solo perchè mi piacevano da morire i suoi capelli rosso fuoco, ma anche perchè ho sempre pensato che la sua pelle perfetta fosse il risultato delle straordinarie proprietà benefiche delle alghe (vabbè, diciamo che l'ho pensato in età adulta). E Ariel mi è tornata in mente quando, qualche tempo fa, ho ricevuto in prova due referenze di Mungo Murphy's*, che sfrutta appunto le proprietà delle alghe marine per realizzare prodotti semplicissimi ma efficaci.


[cestino] À bout de souffle (fino all'ultimo respiro) #15 { prodotti finiti giugno-agosto 2016}

Leave a Comment
Ho procrastinato fin troppo il momento in cui sedermi, svuotare lo scatolone e mettermi a scrivere il benedetto post sui prodotti finiti del periodo. Questo perchè non mi capacitavo della quantità immane di pattume cosmetico che avevo accumulato, manco fossimo OttosottounTetto anzichè in due. Poi però sono andata a controllare l'ultimo articolo dedicato all'argomento empties e mi sono accorta che la bimestralità che mi ero imposta questa estate si è andata a fare catafottere, motivo per cui quelli che avevo davanti erano i finiti degli ultimi tre mesi.