[bagno in camera] Operazione SNP #1 {90-60-90 Crema Termoattiva Alkemilla}

Leave a Comment
Primo appuntamento ufficiale con l'Operazione SNP (Sconfiggiamo il Nemico Pubblico a.k.a. La Cellulite, di cui vi illustrato il piano in questo post), dedicato alla review della Crema Termoattiva 90-60-90 di Alkemilla. Prima di addentrarmi nei meandri di questa recensione, è bene che vi fornisca alcune informazioni basilari sulla mia persona, in modo che il quadro sia completo:
  • la cellulite ce l'ho da sempre
  • ho costituzionalmente le gambe cicciotte e tendenti al molliccio
  • in alcuni periodi della mia vita, quando praticavo con una certa frequenza qualche sport, il problema era meno evidente
  • quando facevo nuoto era quasi sparita
  • negli ultimi anni invece, ovvero da quando conduco una vita sostanzialmente sedentaria, è molto più aggressiva ed intensa
  • la mia cellulite è feroce: sono arrivata ad avere dei buchi evidentissimi sulle coscie, roba da teatro degli orrori

[bagno in camera] Operazione Sconfiggiamo il Nemico Pubblico {preview dei miei prodotti anticellulite}

Leave a Comment
Lo so. Avevo giurato e spergiurato che d'ora in poi vi avrei risparmiato sprechi di parole e mi sarei dedicata a review brevi ed efficaci ma, lasciatemelo dire, l'argomento odierno è scottante e si merita qualcosa di più del solito bello, buon inci, funziona, fa schifo, non mi piace, lo consiglio. Perchè si parla del peggior dramma dell'umanità - o almeno della sua metà femminile - dopo la fame nel mondo e la menopausa: mi riferisco, molto ovviamente, alla cellulite. Quando la penso - la Mia Cellulite - mi vengono in mente alcune considerazioni piuttosto banali: la prima è che ci accomuna praticamente tutte. Alte, basse, magre, in carne, tutte le donne prima o poi fanno i  conti con questa entità soprannaturale, attaccata come il peggior fungo alle nostre parti basse. Tanto che sento di poter concordare con una affermazione della Littizzetto, per la quale "nove volte su dieci, se una donna non ce l'ha, è un travestito. Perciò se vostro marito o il vostro fidanzato la disprezza, sappiate che è gay" (Luciana Littizzetto, Ravanello pallido, 2001). 

fonte img: http://www.yeslife.it/

[postazione makeup] Baby Skin **Preview e Prime Impressioni**

Leave a Comment
Terzo e ultimo appuntamento con le preview della campagna #be_unexpected di Maybelline, in compagnia dei prodotti che forse - più di tutti - hanno suscitato le maggiori curiosità: i Baby Skin.


[angolo toelette] Scrub Viso Nouvance bYO system {flash review}

1 comment
Per chi non lo avesse notato, mi sono appassionata alla questione prodotti economici e/o da supermercato ecobio e/o con buon INCI. Sebbene la Regina dell'Ego-bio sforni review di questo genere alla velocità della luce - ma non dorme mai? - e io inesorabilmente arranchi nello stare dietro al panorama di cosmetici in commercio, che si va arricchendo giorno dopo giorno di proposte allettanti, con ottimi prezzi e qualità media, non nascondo la mia vena investigativa (sì, mi sento un po' come la signora-portosfiga-Fletcher) e ogni tanto faccio qualche incursione al supermercato, per vedere che aria tira e se c'è qualcosa di utile da spalmarmi addosso. Qualche giorno fa ero per l'appunto al Todis (tanto per cambiare) e ho adocchiato lo Scrub Viso Esfolia e Rinnova di Nouvance bYo system, che ho prontamente acquistato. Mi perdoneranno le pupe che non hanno Todis nei paraggi, perchè credo che anche questo prodotto - tutta la linea Nouvance in verità - si trovi solo in questo discount.

[angolo toelette] Balm Balm Organic Skincare { preview }

Leave a Comment
Mettete insieme una famiglia inglese, l'amore per tutto ciò che è organic ed ecologico, un sito dove condividere passioni, informazioni ed esperienze, packaging dai colori pastello, profumi inebrianti e avrete un brand ecobio di tutto rispetto: Balm Balm. I cui prodotti, dopo infinite peregrinazioni e latrocinii (a proposito, caro furbone che ti sei appropriato indebitamente del MIO pacco, spero che ne farai quantomeno buon uso) sono giunti, grazie alla gentilezza degli amministratori di questo splendido marchio, tra le mie palpitanti e bramose manine. E siccome ciascuna delle quattro referenze in mio possesso merita un articolo tutto per sè, e siccome mi sono assolutamente innamorata dell'azienda, mi pare d'uopo dedicarle una presentazione generale che vi descriva la filosofia, le caratteristiche e vi consenta di farvene un'idea prima di soffocarvi con le mie solite et minuziose descrizioni cosmetiche. Anche a rischio di sembrare una smarchettara cosmica (chissene ... ! chi mi conosce sa che parlo solo di quello che mi piace sul serio).


[angolo toelette] Scrub labbra a confronto {Labbrividisco Lush vs Agrumato Biofficina Toscana}

Leave a Comment
Nella mia monomaniacale fissazione per tutto ciò che consenta il frizionamento violento di parti corporee (!!! non è un'allusione ad attività amatorie e/o erotiche !!!) con lo scopo di detergere, rimuovere, purificare, da qualche mese a questa parte è entrato prepotentemente un nuovo protagonista: lo scrub per labbra. Anche questo è dono del blog e delle attività ad esso connesse, nel senso che un anno fa non sapevo nemmeno che esistessero dei prodotti atti a simili scopi e me ne stavo comodamente infelice con le mie labbra sottili piene di pellicine e poco idratate. Comunque, se è vero che realizzare uno scrub per labbra casalingo è la cosa più facile del mondo (bastano zucchero di canna e miele), è altrettanto indiscutibile che 
a) io non ho mai lo zucchero di canna a casa 
b) sono notoriamente svogliata 
c) sono una spendacciona e infine 
d) sono attratta dai barattolini graziosi. 
Ecco perchè non ho esitato nemmeno un minuto ad acquistare Labbrividisco durante la mia ormai lontana gita romana da Lush (se volete ripercorrerne le tappe questo è il vostro link) e, più recentemente, lo Scrub Labbra Agrumato di Biofficina Toscana, che oggi si contendono su questi lidi la palma del migliore.

[supermercati&co.] Gently Baby Eco Bio - Todis { economici con buon inci }

Leave a Comment
Seconda parte dell'haul ecobio economico di prodotti Gently in vendita al mio amato discount Todis, pregevole anche per il banco formaggi, un'ampia gamma di prodotti a base di soia, le mie patatine preferite (Pepe e Lime della San Carlo) e una zona dolciumi da far impallidire Willy Wonka e la sua fabbrica di cioccolato. Se nella prima parte ho amenamente presentato quattro prodotti della linea Gently Care Eco Bio (qui il link), oggi vi racconto di cinque referenze della linea Gently Baby Eco Bio, che mi sono piaciute talmente tanto da aver deciso di sottrarle ai loro legittimi destinatari - gettando nello sconforto qualche mamma risparmiatrice e amante della natura - per appropriarmene facendo fede al motto: ciò che va bene per i bambini va sicuramente bene anche per gli adulti. Alcune tipologie di prodotti che si usano per l'igiene e la cura del bebè poi possono rivelarsi incredibilmente utili anche per gli adulti: e penso al bagnoschiuma o allo shampoo per bimbi (spesso molto più delicati e idratanti di quelli per "grandi"), la classica crema da pannolino (ottima per mani e piedi disidratati e secchi), le salviettine antibatteriche. E io putacaso ho acquistato proprio queste cosine ;)

[supermercati&co.] Gently Care Eco Bio - Todis { economici con buon inci }

1 comment
Prendete una Carlita più povera (decisamente più povera), che non sa fare ricette casalinghe, non ha una cinquecentofiammanteesuperaccessoriata, una sorella che ridacchia e i cui capelli fanno swissssssch nè un padre che cucina pizzette napoletane (e per fortuna, altrimenti diventerei obesa). E, a che ci siamo, che non comparirà mai in un vidio - a me piacciono le cose di nicchia - nè vi mostrerà mai un outfit con mutandine leopardate. Shakerate e, per sottrazione - visto che siamo in tempo di crisi è sempre meglio levare che aggiungere - avrete ottenuto me, la owner della Stanza Segreta. Una che non ama pontificare, bacchettare o strafare, sostenitrice dell'amore cosmetico libero ma che sta imparando a conoscere e ad usare i prodotti ecobio (anche se ogni tanto scivola sul petrolatum ... capita anche a bloggers ben più famose e mediaticamente potenti di me ...). Non è spirito di emulazione, sta di fatto che nell'ultimo periodo anche io sono andata in giro per supermercati locali a caccia di prodotti ecobio, perchè ci sono periodi in cui fare un ordine online è davvero impossibile per le mie tasche, ma intanto le creme e gli shampoo terminano e con qualcosa ci si dovrà pure pulire e idratare.  Ed è così che ho scoperto Gently Care Ecobio della Todis (discount parecchio frequentato dalla sottoscritta, visto che ce l'ho sotto casa e che ha sempre cose mangereccie sfiziosissime ma low cost).


[finestra sul cortile] Lupicini Profumi e-store { preview }

Leave a Comment
Era da tanto che la finestra della Stanza Segreta non si apriva su un e-commerce dal carattere originale, ma legato alla tradizione: quello della Profumeria Lupicini, insegna napoletana esistente dal lontano 1880 ma presente sul mercato globale dal 2005 e specializzata nella vendita di marchi prestigiosi come Dior, Orlane, Shiseido, Collistar, Guerlain, Chanel.


Un mondo di fragranze e prodotti per la bellezza che non ha bisogno di presentazioni, ma che recentemente si è arricchito di un nuovo brand: Terrae dei Papi. Distribuito nelle farmacie del Vaticano ed ora anche nelle migliori farmacie e profumerie italiane, Terrae dei Papi produce due linee di alta cosmesi al latte d'asina ed è completamente naturale, rendendosi adatto alle pelli che presentano intolleranze o particolari forme allergiche. 

[postazione makeup] Maybelline Baby Lips - Change Your Kiss { preview }

Leave a Comment
Spopolano in Italia da un anno a questa parte, con i loro packaging glamour e fashion, i colori fluo, i profumi fruttati: sono i chiaccheratissimi Baby Lips. Per la nuova campagna Be_Unexpected della Maybelline i famosi balsami per labbra colorati hanno incontrato l'arte di Nicolò Camaiora, che nel progetto ICONIST ha reinterpretato ogni nuance con un linguaggio esclusivo e divertente, ispirandosi a icone della Pop Art come Andy Warhol e Keith Haring. 

[cestino] May Most Played (aka prodotti finiti e/o stra-usati - maggio 2014)

Leave a Comment
Maggio è terminato, a Palermo fa già taaaaanto caldo e il cielo è semprepiùblu, il richiamo della lagnusia si fa sempre più forte alle mie orecchie ma stavolta non mi sono fatta trovare impreparata al consueto tag ideato da Golden Violet. Che, per inciso, è una donna fantastica che mi ricorda tanto una mia vecchia amica, e che sto imparando ad apprezzare giorno dopo giorno perchè ha un modo di esprimersi e pensare che gradisco particolarmente. Chiusa parentesi complimentosa, passo in-stan-ta-nea-men-te (avete capito bene) ai prodotti più usati di maggio.


[angolo toelette] Biosmos Maschera Granulare alla Mela { review }

Leave a Comment
Postulato di Stanza: mattina libera è mattina dedicata ai trattamenti d'urto.
Quelli che, per intenderci, non si possono fare in quei tre minuti scarsi che dedico quotidianamente all'idratazione del viso ai dieci abbondanti che, stremata, conduco ogni sera per eliminare makeup, tonificare e ancora, idratare. Quelli insomma che richiedono un po' di pazienza e di cura, ma che ci regalano un'espressione di beato stupore al loro termine. Ed in particolare la maschera e lo scrub: ma quant'è godurioso massaggiarsi il viso sentendo la leggera abrasione e pensando tiè pellaccia morta, è arrivata la tua ora?
Insomma, io sono una scrub-addicted e di prodotti per questa operazione ne ho provato e continuo a provare/comprare veramente tantissimi. In uno scrub per il viso cerco però alcuni requisiti specifici:
  • che sia delicato ma efficace, 
  • che levighi senza strapparti la faccia, 
  • che esfoli lasciando la pelle luminosa e non unta, 
  • che sia ben formulato e contenga ingredienti adatti alle sue funzioni, 
  • che abbia un buon odore. 
Ho trovato queste caratteristiche in un prodotto che mi è stato inviato qualche settimana fa: la Maschera Grandulare alla Mela di Biosmos.